fbpx
Come si manifesta la Psoriasi

La psoriasi è una condizione della pelle che può manifestarsi a qualsiasi età, a seguito di un malfunzionamento del sistema immunitario. Quando si verifica, il sistema immunitario scambia le cellule epidermiche di alcune zone del corpo in agenti estranei aggressori, provocandone la morte. Conseguentemente si attiva un meccanismo di rigenerazione cellulare molto più veloce rispetto al normale. Tutto ciò causa gli inestetismi tipici della psoriasi e un fastidioso prurito.

Riconoscere la Psoriasi

Va detto innanzi tutto che, nel caso di comparsa di forme di dermatiti, irritazioni cutanee, desquamazione della pelle e altri problemi alla cute, per prima cosa deve essere consultato un medico specialista. Dopodiché andiamo a vedere come riconoscere la psoriasi se se ne viene colpiti.

I sintomi della psoriasi possono variare da persona a persone e anche a seconda della tipologia di psoriasi. Generalmente i segni tipici di questo disturbo possono essere identificate in placche squamose di colore bianco-argenteo, macchie rosse, bruciore, pelle secca che si rompe con facilità, causando piccoli sanguinamenti e prurito.

I punti solitamente più colpiti sono le mani, i gomiti, le ginocchia, i piedi, la schiena ed il cuoio capelluto.

Cause della Psaoriasi

Diagnosticare la psoriasi può essere complicato perché in alcune forme, i sintomi sono comuni ad altri tipi di dermatiti. Ad oggi non è stata trovata una cura definitiva per la psoriasi e questo vuol dire che le persone che ne sono affette, sono costrette a conviverci per tutta la vita. Le cause della psoriasi possono essere:

  • Stress
  • Infezioni
  • Alcune sostanze contenute in farmaci e cosmetici

Ma come detto prima, il risultato è l’alterazione del sistema immunitario e per ottenere una cura definitiva, sarebbe necessario essere in grado di “riprogrammarlo” allo scopo.

Tipologie di psoriasi

Quante forme di psoriasi ci sono? La psoriasi è una malattia che può manifestarsi a livello cutaneo con diversi aspetti clinici. In pratica vengono distinte 5 forme. In alcuni pazienti possono essere contemporaneamente presenti diverse forme di psoriasi. Se vogliamo andare un pochino più nello specifico per permettervi di riconoscere le varie tipologie di psoriasi, possiamo andarle ad elencare, accompagnando la descrizione con delle foto. Le foto della pelle affetta da psoriasi, serviranno per mostrare come si manifesta questo disturbo.

Psoriasi a Placche (o Psoriasi Volgare)

Senza dubbio la psoriasi a placche è la forma più comune e diffusa. Si manifesta con la comparsa di delle macchie rosse e gonfie, ricoperte da pelle secca di color argento-bianco. Provocano un fastidioso prurito e sono soggette a screpolatura e sanguinamento.

Generalmente può comparire sulle mani, i gomiti, le ginocchia, la schiena,sul cuoio capelluto e dietro le orecchie.

psoriasi a placche Foto

Gomito con presenza di psoriasi a placche

Psoriasi Guttata

È la seconda forma più comune di psoriasi e si manifesta con macchie rosse circolari che possono spuntare su qualsiasi parte del corpo. Di solito colpisce bambini ed adolescenti, ed è possibile che con il tempo scompaia. Quando questo non accade, può trasformarsi in psoriasi a placche. Durante il suo permanere, può causare infezioni alla gola da streptococco.

Foto Psoriasi Guttata

Psoriasi Guttata | Immagine tratta da www.wdonna.it

Psoriasi Pustolosa

Dal nome si capisce bene che si presenta sotto forma di pustole biancastre contornate da rossore che contengono pus, ma non è assolutamente contagiosa (come tutte le tipologie di psoriasi). Di solito colpisce mani e piedi, anche se capita di vederla comparire anche in altre zone del corpo.

Foto Psoriasi Pustolosa

Foto pelle affetta da Psoriasi Pustolosa

Psoriasi Inversa o di Flessione

La psoriasi inversa è meno frequente rispetto alle altre sopra descritte. Si presenta sotto forma di placche di un rosso molto intenso con screpolature ai bordi. Compare normalmente in punti in cui lo sfregamento causato dai movimenti ordinari di tutti i giorni (camminare, lavorare, eccetera), provoca molto fastidio: ascelle, inguine, dietro le ginocchia, glutei, genitali e sotto al seno (in generale, dove sono presenti le nostre pieghe cutanee).

psoriasi inversa foto

Psoriasi inversa sotto l’ascella

 

Psoriasi Eritodermica

La psoriasi eritodermica è una delle forme più gravi di psoriasi ed è al contempo molto rara. In quelle rare volte in cui compare, colpisce persone che sono già affette da psoriasi a placche. La psoriasi eritodermica si manifesta con una grande macchia di colore rosso intenso, un prurito forte ed intenso, desquamazione della pelle e dolore. Essendo una forma che colpisce larghe zone della pelle, annullandone le barriere di protezione, è potenzialmente mortale.

Artrite psoriasica

L’artrite psoriasica può essere una conseguenza della psoriasi comune. I soggetti colpiti, avvertono dolore e rigidità alle articolazioni. Questa tipologia di psoriasi, deve essere trattata allo stesso modo dell’artrite reumatoide.

Come può aiutarti Seven Skin Saver

crema psoriasiSeven Skin Saver è una crema per psoriasi naturale a base di estratti delle piante della macchia mediterranea che non contiene cortisone. Seven Skin Saver si è rivelata efficace contro la psoriasi nei pazienti, in soli 7 giorni. È applicabile alla pelle affetta da psoriasi a placche, psoriasi pustolosa, psoriasi inversa e psoriasi guttata.

La crema va applicata 2 volte al giorno sui segni della psoriasi per un periodo di almeno 7 giorni. Dopodiché, constatata l’efficacia, può essere applicata tutti i giorni.

Seven Skin Saver è efficace nell’eliminare gli inestetismi della pelle affetta da psoriasi e per lenire il prurito.  Prodotta in Italia da Naturalspace Srl.

Clicca e Scopri perché Seven Skin Saver è una crema efficace contro la psriasi.

 

Questo articolo non sostituisce il parere del medico ma è solo a scopo informativo. Le immagini utilizzate, sono state tratte da internet, per cui considerate di pubblico dominio. Se riconoscete una vostra foto e volete negarne la pubblicazione su questo sito, contattateci per richiederne la rimozione.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *